\r\n

BARI – Una ragazza aveva da poco parcheggiato la sua auto in una zona riservata alla sosta gratuita in largo Sorrentino, vicino alla stazione centrale, quando le si avvicina un parcheggiatore abusivo per chiederle il cosiddetto “caffè”. La 30enne rifiuta e l’uomo, un 44enne di Bitetto, le dà un calcio sulla gamba facendola cadere a terra.  Subito dopo l’aggressione le amiche della ragazza riescono a chiamare il 112: i carabinieri intervengono sul posto e rintracciano l’uomo, già noto alle forze dell’ordine e lo arrestano con l’accusa di tentata estorsione, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. La ragazza che ha riportato una contusione alla gamba è stata accompagnata al pronto soccorso del Di Venere.

\r\n

Proprio nelle ultime settimane sono stati intensificati i controlli per stanare i parcheggiatori abusivi: pattuglie delle forze dell’ordine e dei vigili urbani presidiano soprattutto piazza Prefettura, la stazione e piazza Aldo Moro. Dall’inizio dell’anno sono state emesse 77 multe da oltre 700 euro l’una.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here