Cabtutela.it
acipocket.it

In questo momento è il sogno di tanti. Nella impossibilità di sentirlo e di parlargli, abbiamo immaginato di intervistare Michele Emiliano, Governatore della Puglia e non solo.

\r\n

Come va Presidente? Come ha trascorso la Pasqua?

\r\n

“Offriamo al Signore ogni amarezza e speriamo che ci doni sempre concordia e coraggio…”

\r\n

Ma lei ne ha avuto di coraggio anche in questi giorni…incrociare apertamente la sciabola contro Renzi alla Direzione PD non è poco…

\r\n

“Onestamente farei anche meglio ma in questo periodo ho tante difficoltà a gestire cose e persone della mia vita.”

\r\n

Beh, Renzi lo ha sistemato bene a Roma… Anche Massimo Cassano lo ha sistemato bene a Bari. Qualche incarico che ha fatto storcere il naso a qualcuno perché, almeno pubblicamente, l’NCD non era tra i partiti che l’avevano sostenuto…

\r\n

“Caro giovane amico, voi guardiate al passato…io al futuro…”

\r\n

Ma che c’è nel suo futuro a parte il referendum contro le trivelle?

\r\n

“Posso giurare sulla Bibbia che non mi interessa la segreteria del PD!”

\r\n

Ma anni fa disse così anche per la Regione. Avrebbe voluto tornare a indossare la toga…

\r\n

“Ma io la toga non l’ho abbandonata, è nella mia stanza e nel mio cuore….Guardi FB, c’è ancora scritto “Magistrato” di professione”

\r\n

Qualcuno malignamente, molto malignamente, polemizza con questo – diciamo così- vizietto di ricordare, il suo passato di magistrato d’assalto…non sarà che lo fa per intimorire i suoi interlocutori?

\r\n

“Solo cattiverie.”

\r\n

Presidente, la passione con cui conduce la sua battaglia referendaria, sta trascinando al voto tanti indecisi. Ma non è che il quesito referendario alla fin fine non produce l’effetto sperato dagli ambientalisti che era quello di fare piazza pulita di tutti gli impianti? Peraltro ne stanno nascendo a decina nella vicina Croazia..

\r\n

“Legga quello che ho scritto sull’argomento….dico sempre la verità….”

\r\n

Che effetto le fa quando chiede un incontro a Renzi e Renzi non lo concede…e magari delega un sottosegretario…

\r\n

“Certo, ci resto male, ma penso al giorno dopo”.

\r\n

Presidente, ci dica qualcosa di sinistra che tranquillizzi gli ambientalisti moderati e i sindacati che vorrebbero conciliare le battaglie contro le trivelle con le battaglie per lo sviluppo e l’occupazione..

\r\n

“Il turismo, l’acquacoltura, le energie rinnovabili, sono il futuro della Puglia…”.

\r\n

Ma siamo ad aprile e l’ordinanza balneare non è stata pubblicata…chi voleva andare a mare nel fine settimana non ha potuto farlo negli stabilimenti balneari ma in spiagge  pubbliche sporche ed abbandonate…

\r\n

“Cambierà, cambieranno i vertici burocratici della Regione e vedrete che, finalmente, sia pure con  9 anni di ritardo, avremo i piani comunali delle coste, metteremo mano al risanamento di coste e falesie. Il volto della Puglia cambierà”.

\r\n

E gli allevamenti in mare? Importiamo pesce di allevamento da mezzo mondo, non solo dalla Grecia, di qualità non eccelsa…

\r\n

“Vedrete, poche settimane e faremo un piano straordinario  sulla base dell’esperienza positiva di Manfredonia – ove, a parte spigole e orate- si stanno sperimentando –in collaborazioni con le nostre Università di Bari e Foggia-allevamenti di ostriche, merluzzi, aragoste e sogliole. Porteremo l’industria del pesce in molti degli 820 km delle nostre coste”.

\r\n

E sulle energie rinnovabili? Il mare o alcune zone abbandonate della Puglia saranno off limits come sino a oggi ? Avranno ancora la meglio i talebani- duri e puri- che non sono solo contro le trivelle, ma contro i pannelli solari, contro l’eolico. Quelli che, anche all’interno degli uffici regionali, hanno sposato il buio e la fame e sono contro il progresso?

\r\n

“No, come nei porti più importanti d’Europa del Nord daremo il via a impianti in mare, verificando con le associazioni ambientaliste e con i sindacati balneari tutto quello che c’è da fare per rivalutare tutte le nostre spiagge e tranquillizzare i concessionari balneari. Per una Via non si dovranno attendere 15 mesi ma al massimo due, tutti i pareri concentrati in una sola conferenza dei servizi”.

\r\n

Presidente le norme europee rischiano di far avvicinare ai nostri mari personaggi con soldi sporchi pronti ad acquisire le concessioni.

\r\n

“Tranquilli, non accadrà. Sono o non sono Michele Emiliano,  Magistrato-sceriffo?”.

\r\n

Presidente c’è Baia dei Campi che grida vendetta…50 miliardi di lire sperperati per realizzare una struttura pubblica destinata ad essere il fiore all’occhiello del nostro turismo e abbandonata al degrado. Quando si farà una passeggiata da quelle parti?

\r\n

“Non mi metta fretta Magistro. Mi scusi, ho al telefono Renzi…”.

\r\n

Renzi?

\r\n

“Si, vorrebbe che gli rispieghi la storia di Tempa Rossa e dell’emendamento “frega-Puglia”.

\r\n

Presidente, Presidente…non ci lasci. Ho un’altra domanda da fare. Che farà da grande?

\r\n

Silenzio…, ma a qualcosa starà pensando il nostro Michelone. Come diceva Franco Sorrentino…”lo avete voluto…dovete tenervelo!”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui