BARI – Pezzi di intonaco sono caduti questa mattina in un’aula della scuola elementare Piccinni di Bari, mentre in classe c’erano anche dei bimbi. Non c’è stato nessun ferito, ma l’episodio ha mandato in allarme la dirigente Stefania De Franceschi e il Comune che ha subito inviato una squadra di tecnici per verificare quanto accaduto. L’aula è stata sgomberata e messa in sicurezza e i bambini sono stati trasferiti nella Corridoni di Bari Vecchia. Tra questa sera e domani cominceranno gli interventi tecnici sui soffitti non solo dell’aula da dove sono caduti i calcinacci, ma anche in tutte le classi, per una questione di sicurezza. “Provvederemo ad una verifica degli spazi nell’istituto – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso – e cercheremo di capire le cause del’accaduto”. Già l’anno scorso si staccarono pezzi di calcinacci dalla facciata della Carducci (che fa parte dello stesso storico edificio del Murattiano) tanto che il Comune avviò interventi di ristrutturazione dei prospetti esterni. A verificare le condizioni delle aule anche l’assessore alla Pubblica istruzione, Paola Romano.

\r\n

“Assicureremo a tutti i genitori la massima sicurezza per i loro figli – commenta Paola Romano – e predisporremo le soluzioni migliori per accogliere i bambini in luoghi sicuri e confortevoli. D’altro canto, dall’inizio del nostro mandato abbiamo investito molte risorse economiche per la messa in sicurezza degli istituti scolastici della città”.

\r\n

Furiosi i genitori. “Stamattina – scrive una mamma al sindaco Antonio Decaro –  nell’aula di mia figlia della scuola Piccinni sono caduti pezzi di grandi dimensione di calcinacci dal soffitto.\r\nIl caso, solo il caso, ha voluto che i ragazzini seduti in fondo all’aula fossero tutti fuori posto. Oggi pomeriggio una squadra di vigili del fuoco e ingegneri sono già intervenuti. Quindi? Tutto bene? No. Niente va bene. Non si può arrivare al limite rischiando la tragedia ottenendo il minimo. La scuola esternamente lo scorso anno e’ già stata messa in sicurezza. Allora mi domando se in quella circostanza, sia stata accertata l’agibilità delle aule. Se in questa circostanza verranno controllate le aule della vicina scuola media Carducci.\r\nQuando vedi il terrore negli occhi di tua figlia, provi rabbia e paura. Paura di perdere la cosa più bella che ti sia mai stata donata”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here