BARI – Sarà stata la cucina barese, i ricci e i frutti di mare, il vino bianco e la vista mare sulla balconata del “Covo dei saraceni”, dove ieri ha cenato. Fatto sta che Dató Dr. Noordin Ahmad  – futuro proprietario del 50 per cento delle quote sociali della squadra biancorossa – ha rincarato la dose: “Voglio investire completamente sul Bari”. L’imprenditore malese ha incontrato questa mattina a Palazzo di città il sindaco Antonio Decaro, l’assessore allo sport Pietro Petruzzelli, il presidente della società biancorossa Gianluca Paparesta, il consigliere di amministrazione del club Antonio De Feo e il dirigente comunale Vito Leccese\r\n\r\nNoordin – accompagnato dal suo consulente legale Grazia Iannarelli – ha ricevuto in dono dal primo cittadino la caravella – simbolo della città – e due pubblicazioni sull’arte del capoluogo pugliese. Le intenzioni di Noordin sembrano essere, quindi, serie. Potrebbe a questo punto aprirsi un nuovo capitolo nella storia del Bari sotto la bandiera malese.\r\n\r\n 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here