Cabtutela.it
acipocket.it

Presentati a noi e ai nostri lettori in poche parole, in pochi caratteri direbbe Twitter, usa insomma le prime che ti vengono in mente per definirti. \r\n\r\nPino Lavarra, cuoco.\r\n\r\nTi senti un predestinato o quello che adesso stai facendo è frutto essenzialmente del caso? \r\n\r\nE’ frutto essenzialmente di un duro lavoro e di scelte ponderate e perseverate.\r\n\r\nDove e quando è cominciata la tua avventura? \r\n\r\nLa mia avventura è cominciata a Putignano, come pizzaiolo nel ristorante “le 4 Rose”.\r\n\r\nRaccontaci la tua missione, il tuo obiettivo finale, lo scopo che ti spinge a svegliarti e a fare quello che fai. \r\n\r\nSono una persona normale, sono un cuoco, dirigo un ristorante, cerco di far felici i miei ospiti, di raggiungere obiettivi prefissati con la compagnia per cui lavoro e inoltre mi sveglio al mattino facendo quello che più mi piace, quando mi sveglio mi dico: “Vado a cucinare” e non “a lavorare”.\r\n\r\nAssegnando delle percentuali, secondo te, per riuscire nella vita, quanto conta la fortuna, quanto la bravura e quanto la caparbietà? \r\n\r\n10% Fortuna, 40% Bravura, 20% Caparbietà, 30% Dedizione\r\n\r\nIl tuo legame con la tua terra d’origine. Quanto c’è di lei nelle creazioni alle quali dai vita e soprattutto quanto c’è di lei in te? \r\n\r\nIl ricordo di alcuni profumi, di vita vissuta, cerco di trasmettere la stessa emozione. Quindi, tutto è li. È in me perché sono Pugliese FIERO, la trasmetto perché è nel mio DNA.\r\n\r\nSei un fanatico del ”fast” o il tuo stile è più orientato verso lo ”slow”? \r\n\r\nFast e Slow, dipende, è troppo limitativo schierasi solo in una direzione.\r\n\r\nChiudi gli occhi e visualizza un’istantanea in particolare, un momento, un attimo, una situazione nella quale hai pensato ”c*** ce la posso fare sul serio” \r\n\r\nIl Giorno che ho ricevuto la comunicazione che il Rossellinis era stato insignito della seconda stella Michelin. Lì mi son detto: “Azz, allora sei proprio bravo!”.\r\n\r\n \r\n\r\nDomenica non perdete la Seconda Parte dell’intervista allo chef!


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui