Finalmente sembra che la lunga e tormentata storia della Fibronit si stia indirizzando verso la sua strada migliore. Dovremmo esserci. Tra un po’ vedremo scomparire quelle strutture che tanto male hanno fatto alla salute dei suoi operai e di tanti incolpevoli cittadini baresi. Il nostro crescente ottimismo deriva dagli esiti dell’incontro di qualche giorno fa che il Comitato Cittadino Fibronit ha avuto con i responsabili della ditta Teorema, capofila del gruppo di lavoro che si è aggiudicato l’appalto per eseguire i lavori di messa in sicurezza definitiva dell’area inquinata, con il sindaco Antonio Decaro e con il responsabile tecnico del Comune di Bari Vincenzo Campanaro.

\r\n

Non possiamo nascondere la soddisfazione nell’avere appreso che le nostre osservazioni tecniche, formulate oltre due anni fa, cioè sin dalla prima stesura del progetto di messa in sicurezza definitiva, siano state oggetto di grande attenzione da parte della commissione aggiudicatrice dell’appalto che ha riservato premialità di rilievo a quelle aziende che avessero proposto soluzioni progettuali migliorative, venendo così incontro alle nostre richieste.

\r\n

Infatti le soluzioni che ci sono state prospettate tendono sicuramente a superare problematiche legate principalmente alla sicurezza dei cittadini durante l’esecuzione dei lavori dimostrando una sensibilità finalmente espressa.

\r\n

Ora bisognerà solo attendere i tempi legati alla stesura del progetto definitivo ed alla sua approvazione da parte degli organi competenti sperando che questi ultimi siano molto rapidi. Il comitato Fibronit avrà modo di spiegare a tutti i cittadini quello che accadrà nell’area Fibronit in occasione della prossima assemblea pubblica che sta preparando ed a cui parteciperanno i tecnici della ditta incaricata e del Comune di Bari: essi offriranno il quadro completo di tutte le operazioni e dei tempi che queste richiederanno.

\r\n

Il comitato cittadino Fibronit, che si è costituito nel 1999, dopo 17 anni di lotta sta ora per vedere i frutti della sua ostinata attività tesa alla realizzazione nell’area Fibronit di un parco urbano, il parco della Rinascita.

\r\n

Nicola Brescia, rappresentante comitato cittadino Fibronit

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here