Presa di posizione dura su sicurezza, terrorismo e immigrazione da parte di Nuccio Altieri, deputato di Cor: lancia un monito per chiudere il Cara di Bari, in linea con le posizioni reazionarie del movimento fittiano. “I fatti di Bari dimostrano che la minaccia terroristica è reale e vicina. Mentre le forze dell’ordine e i nostri servizi stanno facendo tutto il necessario per proteggerci – spiega il conservatore – c‘è ancora chi vuole dire sì all’accoglienza per tutti, senza controlli. Ma è arrivato il momento di chiudere il Cara di Bari, il centro di accoglienza per richiedenti asilo. Ormai la misura è colma e i rischi sono diventati troppo alti”.

\r\n

Tutti i terroristi arrestati in Puglia vengono dal Cara

\r\n

“Le indagini hanno svelato che uno degli arrestati era residente proprio al Cara di Bari. E’ chiaro che non tutte le persone che sono ospitate nei centri di accoglienza per richiedenti asilo sono terroristi, ma tutti i terroristi islamici (o aspiranti tali) arrestati in Puglia provengono dal Cara. Non basta dire che bisogna controllare approfonditamente chi entra in Italia. I terroristi – analizza Altieri – sfruttano l’immigrazione clandestina per infiltrarsi nel nostro Paese. Chi fa finta di non capire, chi vuole l’accoglienza per tutti e a tutti i costi, nasconde la realtà dietro il paravento del buonismo”.

\r\n

Le proposte dei conservatori

\r\n

“Cosa aspettiamo a convocare un vertice con misure speciali sulla sicurezza? Cosa aspettano le comunità islamiche – conclude – a condannare il terrorismo e a combatterlo con ogni mezzo, invece di lanciare note stampa ispirate ad uno strabico e pericolosissimo garantismo nei confronti dei terroristi?”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here