aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

BARI – La stazione non sarà più il punto di ritrovo per la distribuzione di cibo e di beni ai senza fissa dimora. Procedono – infatti – velocemente i lavori per recuperare alcuni locali in piazza Sant’Antonio che accoglierannno i bisognosi della città. Entro la fine dell’estate – secondo l’assessore al Welfare Francesca Bottalico – sarà tutto pronto.\r\n\r\n”Ho già incontrato le associazioni che lavorano sul territorio in favore dei senza fissa dimora\r\n\r\nBotta2\r\n\r\ne ho chiesto loro un progetto condiviso”. Il progetto quindi sarà scritto e poi realizzato da più associazione che – messe in rete- collaboreranno per offrire ai bisognosi il sostegno necessario. Fondamentale è stato anche il sopporto dei privati che hanno risposto all’appello dell’assessorato per la creazione del nuovo presidio di accoglienza.\r\n\r\n”Finalmente – ha detto la Bottalico – i luoghi abbandonati iniziano a riprendere vita”.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui