Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Ci sarà tempo fino al 31 dicembre per pagare il canone raddoppiato (è passato da 8 a 16 euro) delle lampade votive all’interno dei cimiteri baresi. Su richiesta del vicesindaco Vincenzo Brandi e in accordo con la società cooperativa Ariete, si è stabilito di far slittare la data per il pagamento (che scadeva il 31 maggio), anche accogliendo le richieste provenienti dalla commissione consiliare Trasparenza.\r\n\r\n“Abbiamo voluto concedere più tempo ai cittadini – dichiara Vincenzo Brandi – per consentire loro di provvedere al pagamento del canone. È importante ancora una volta ribadire che l’amministrazione ha adeguato i costi dopo 19 anni e che la nuova quota stabilita resta in ogni caso la più bassa tra i comuni italiani. Gli introiti attesi saranno poi destinati all’efficientamento energetico delle strutture cimiteriali cittadine”.\r\n\r\nLa tariffa raddoppiata riguarda la  gestione, la manutenzione e il funzionamento delle lampade votive. Passa da 8 euro a 16 euro per ogni singolo lumino, a cui va aggiunto anche il conguaglio 2015.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui