lapugliativaccina.regione.puglia.it

“Puoi tornare a casa”: con un sms il legale di Salvatore Girone, Paolo Busco, dopo l’udienza, ha comunicato la notizia tanto attesa. La Corte Suprema indiana ha deliberato di rendere immediatamente esecutivo l’ordine del Tribunale arbitrale internazionale dell’Aja di far rientrare in Italia il fuciliere di Marina Salvatore Girone. Il marò resterà in patria, a Bari, tutta la durata del procedimento arbitrale. La decisione è stata presa dai magistrati del vacation bench, sezione riservata alle urgenze nel periodo di ferie della Corte Suprema.

\r\n

Soddisfazione della Farnesina

\r\n

La Farnesina ha espresso “soddisfazione” per la decisione della Corte Suprema indiana, sottolineando come questo sia il risultato della cooperazione tra Italia e India, per trovare un accordo su condizioni e modalità del rientro di Girone.

\r\n

Esulta Renzi

\r\n

“Girone sarà con noi il 2 giugno”: il tweet del premier Matteo Renzi, dal Giappone dove si trova per il G7, conferma la presenza del fuciliere in Italia per la Festa della Repubblica e ribadisce “l’amicizia per l’India, il suo popolo, il suo governo”. Il premier è poi tornato sulla vicenda, dopo le obiezioni delle opposizioni sull’opera del governo: “Trovo davvero inutili le polemiche. I fatti sono fatti. Ringrazio tutti i livelli tecnici, a cominciare dalla Farnesina, per il lavoro importante”.

\r\n

Il sindaco Decaro: “Salvatore ti aspettiamo. Qui c’è il sole”

\r\n

“E’ una bella giornata.  Ti aspettiamo Salvatore. Qui c’e’ il sole :)”: anche il sindaco di Bari Antonio Decaro esprime gioia per il pronto rimpatrio del marò Salvatore Girone. La comunità di Torre a Mare e in particolare la parrocchia, organizzerà una festa per salutare il rientro del militare della Marina italiana.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui