Cabtutela.it

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro ha ricevuto alcuni rappresentanti della Jordan National Orchestra, accompagnata da Franco Neglia e Koblan Amissah, rispettivamente presidenti delle associazioni presidente dell’associazione Murattiano e Abusuan che organizzano il Festival Metropolitano Bari in Jazz.\r\n\r\nL’orchestra nazionale giordana di Amman, accompagnati da Luca Aquino (direttore artistico del festival Bari in Jazz), è composta da musicisti di varie parti del mondo e sostiene iniziative tese a valorizzare la musica in aree e condizioni di particolare disagio. All’incontro erano presenti anche Sabino Manzo, maestro dei ragazzini dell’orchestra Borgo Antico di Bari Vecchia e don Antonio Parisi dell’arcidiocesi di Bari-Bitonto.\r\n\r\nLe due formazioni musicali saranno protagoniste dell’evento, patrocinato dell’UNESCO, di apertura del festival metropolitano che si terrà il prossimo 2 giugno, segnando così idealmente una sorta di gemellaggio musicale tra Amman e la città vecchia di Bari.\r\n\r\nL’orchestra dei ragazzini di Bari Vecchia (al suo secondo anno di attività) è nata dall’idea dell’associazione Murattiano e di don Franco Lanzolla.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui