Cabtutela.it
acipocket.it

Venerdì 17 GIUGNO 2016 a Bari presso il NUOVO TEATRO ABELIANO alle ore 21.00, si terrà TEMPO DI PACE. CANZONI ANNI DAGLI ’20 AGLI ANNI ’50 IN ITALIA E IN GIAPPONE.\r\n\r\nPotente e delicato al tempo stesso, il concerto racconta il DESIDERIO DI PACE attraverso le canzoni di quegli anni. Trent’anni di LEGGEREZZA E PROFONDITÀ: a volte canzonette a volte canzoni impegnate, i brani in programma sono infatti la testimonianza dei protagonisti, di chi ha conosciuto la guerra con il desiderio di fermarla. DA UNA SPONDA O DALL’ALTRA DELLA GUERRA, perché i due popoli, quello giapponese e quello italiano, hanno subito entrambi gravi ferite. Questa fusione sul palcoscenico, sottolineata dalla proiezione di immagini e dalla presenza di brani recitati, aiuta a comprendere le due realtà, antropologicamente distanti tra loro: il concerto diventa così anche momento di RIFLESSIONE SUL SENSO DELLA PACE a fronte di una guerra (di tutte le guerre) senza senso.\r\n\r\nLo spettacolo, la cui direzione artistica è di PATRIZIA D’ORSI, vedrà sul palcoscenico TOMMY OHIRA e GIOVANNI AMODEO (voci), MARCO CARLACCINI (voce recitante), FEDELE ANTONICELLI (pianoforte).\r\n\r\nImmagini di Hiroyuki Kanae; luci di Gabriele Belli; fonica di Giovanni Ronga; supporto artistico e tecnico di Piero Fanizzi, Noriyuki Nagaya, Hiroshi Sakate; comunicazione e organizzazione di Stefania Gianfrancesco.\r\n\r\nNel Foyer del Nuovo Teatro Abeliano saranno esposte opere pittoriche di Tommy Ohira. Sarà inoltre possibile cenare con gli artisti, subito dopo il concerto, presso Taku Risto Sushi a Bari in via De Nicolò, 31(formula valida fino a un massimo di 40 persone, prenotazione obbligatoria).\r\n\r\n \r\n\r\nBiglietto mostra+concerto: € 15,00\r\n\r\nBiglietto mostra+concerto+cena giapponese: € 70,00\r\n\r\nPer info e prenotazioni: 080 5427678\r\n\r\nI protagonisti:\r\n\r\nTOMMY OHIRA: artista eclettica e cosmopolita, si dedica alla pittura, alla scrittura (principalmente per ragazzi), alle illustrazioni e alla musica. Nel maggio 2014 ha tenuto, con grande successo di pubblico e critica, una mostra di sue opere a Roma nella prestigiosa ed esclusiva cornice del Chiostro del Bramante. www.tommyohira.com [1]\r\n\r\nMARCO CARLACCINI: attore, formatore e regista, si forma artisticamente nel teatro di strada. Per molti anni in Italia e all’estero si esibisce in molteplici performance, dando vita a moltissimi personaggi. Si unisce per qualche tempo al Living Theatre e al teatro sperimentale. È presidente della Casa delle Culture di Roma e socio fondatore della Compagnia Ginepro Nannelli. www.ginepronannelli.it [2]\r\n\r\nPATRIZIA D’ORSI: attrice, formatrice e regista, si forma nello studio di Alessandro Fersen e inizia a lavorare subito nel teatro sperimentale. Ha una intensa attività performativa tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90 e fonda due compagnie, Altomimetico e Ginepro Nannelli, con cui tuttora organizza spettacoli, progetti, eventi. Gestisce la Casa delle Culture di Roma. www.ginepronannelli.it [2]\r\n\r\nFEDELE ANTONICELLI: diplomatosi nel 1994 con il massimo dei voti presso il Conservatorio Piccinni di Bari, è docente di Pianoforte presso l’Università della Musica di Saarbrücken e presso la Scuola Civica di Giengen. Più volte premiato in concorsi nazionali e internazionali (tra cui primo premio al Concorso Pianistico Internazionale Arturo Benedetti Michelangeli), si esibisce in tutto il mondo.\r\n\r\nGIOVANNI AMODEO: cantante e interprete poliedrico, si dedica anche all’attività di autore. Nasce infatti da una sua idea lo spettacolo “Tutte mie”, tributo musicale alle più belle voci del panorama internazionale: Aretha Franklin, Barbra Streisand, Mia Martini, Milva, Mina, Ornella Vanoni e Patty Pravo, con cui ha ottenuto unanime consenso di pubblico e critica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui