Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Si chiama Global Thesis ed è un programma innovativo che permetterà a 45 studenti dell’Università di Bari di trasferirsi, per un periodo di tempo, all’estero, per preparare la tesi di laurea. L’Ateneo ha selezionato i migliori ragazzi per offrire loro la possibilità di studiare fino al massimo un anno, in altre università o centri di ricerca internazionali di eccellenza. Ricevendo una borsa di studio mensile di 750 euro.

\r\n

I criteri di selezione hanno previsto sia la valorizzazione del curriculum accademico dei candidati (media dei voti, esperienze Erasmus, regolarità degli esami) che della sede ospitante (prestigio internazionale delle università ospitanti, dei co-tutor stranieri, dei centri di ricerca). Con grande soddisfazione le Università di Oxford e Cambridge, prime in Europa nei ranking internazionali, e, a seguire, Università di oltre 9 paesi europei tra le più importanti nell’ambito della ricerca e l’innovazione europea (Inghilterra, Finlandia, Germania Spagna, Austria, Svezia, Francia, Polonia, Belgio) e di quattro paesi extraeuropei (Brasile, Usa, Sud Africa e Albania) hanno accolto le richieste dei docenti tutor dell’Università di Bari che, grazie alle collaborazioni internazionali, in alcuni casi già consolidate, hanno contribuito ad aprire la strada ai loro allievi. Un’azione di squadra che porterà a Bari, in occasione della discussione della tesi di laurea, docenti di alto prestigio internazionale, vincitori di ERC grant, Principal Investigator di Progetti Europei Horizon 2020 e ricercatori di centri federali e ministeriali come la Federal Institute for materials research and testing (Berlino).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui