Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

BARI – Minaccia con un martello l’ex convivente per farsi consegnare l’auto ed evade, ma la fuga di Francesco Cisternino, 57enne volto noto alle forze dell’ordine, è terminata con un nuovo arresto da parte della polizia.\r\n\r\nSecondo gli inquirenti, il 57enne la mattina dello scorso 23 giugno ha raggiunto la casa della sua ex convivente, dopo aver lasciato l’abitazione in cui aveva l’obbligo di permanenza, minacciandola con un martello per farsi consegnare le chiavi della sua auto.\r\n\r\nLe avrebbe poi chiesto di raggiungerlo a Palese, per riconsegnarle la macchina in cambio di 300 euro. La donna è stata però pedinata a sua insaputa dalla polizia. Alla vista degli agenti l’uomo, che era all’interno del veicolo, ha prima speronato la macchina e ha tentato di investirli, per poi fuggire per le strade di Palese facendo perdere le sue tracce.\r\n\r\nLa convivente dell’uomo lo ha poi raggiunto nuovamente in un altro punto del quartiere, dove era anche appostata la polizia. A quel punto il pregiudicato ha preso in ostaggio la donna, puntandole un cacciavite alla gola, per poi provare a colpire con l’oggetto anche i due poliziotti, che sono riusciti però a disarmarlo e ad arrestarlo. Il 57enne si trova ora nel carcere di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui