Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Un defibrillatore in tutti gli istituti della città. E’ questo obiettivo dell’assessore alle Politiche educative e giovanili Paola Romano. L’iniziativa è promossa in collaborazione con il mondo del volontariato e vuole  garantire la sicurezza degli alunni, del corpo docente e di tutti i lavoratori impegnati nelle scuole baresi.\r\n\r\n”Il defibrillatore – ha spiegato l’assessore Romano – è un presidio sanitario fondamentale per salvare vite umane, come dimostrano tutti i giorni i fatti di cronaca, ed è bene che tutte le scuole comunali ne siano dotate”.\r\n\r\nNegli scorsi giorni è stata avviata un’attività di ricognizione nelle scuole materne, primarie, secondarie di 1° grado e presso tutti gli istituti comprensivi cittadini per verificare in quanti si fossero già dotati della strumentazione. Nelle ultime due settimane su 45 istituti interrogati sulla presenza di un defibrillatore all’interno della loro struttura, 20 hanno risposto positivamente.\r\n\r\n“Vogliamo elaborare una sorta di censimento delle scuole che dispongono di questa dotazione – commenta l’assessore Romano – per poi individuare i percorsi più efficaci da attivare per arrivare ad una completa copertura degli istituti, anche attraverso un’interlocuzione con altre istituzioni e con il mondo del volontariato, da sempre sensibile a questi temi. Attendiamo di ricevere le risposte mancanti per individuare con precisione le scuole cardioprotette della città, così da pubblicare una mappa dei defibrillatori presenti, a vantaggio di tutti i cittadini”.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui