Due cantine baresi, Cannito Marika di Grumo Appula e Cantina Cooperativa della Riforma Fondiaria – Crifo – di Ruvo di Puglia sono state premiate alla 44.a edizione del Concorso Enologico Nazionale “Premio Douja d’Or 2016” indetto dalla Camera di Commercio di Asti. Le etichette: Gioia del Colle Primitivo 2012 Drùmon – Bio, Gioia del Colle Primitivo 2012 Drùmon S – Bio; Castel del Monte Rosso 2013 Terre del Crifo e Castel del Monte Bombino Bianco 2015 Terre del Crifo.\r\n\r\n“Totalizzare più  premi in un concorso nazionale, che vede protagonisti i migliori vini italiani – commenta il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi  –  è testimonianza dell’eccellente livello, di gusto e carattere,  raggiunto dalle nostre produzioni. Tra l’altro una di queste ditte è stata premiata lo scorso anno e l’altra nelle precedenti. Sono etichette sempre più apprezzate sul mercato italiano ed estero, espressioni di talenti imprenditoriali ma anche di mix di tradizione e innovazione. Un successo più che meritato, che lascia sperare in ulteriori traguardi della nostra enologia”.\r\n\r\nLa premiazione avverrà in occasione del 50° Salone Nazionale dei Vini Selezionati – Douja D’Or  il 9 e 10 settembre prossimi ad Asti.\r\n\r\n 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here