Cabtutela.it
acipocket.it

Gli investigari della squadra mobile di Bari – guidati da Luigi Rinella – hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un uomo, ritenuto vicino al clan “Di Cosola”, ritenuto responsabile di estorsione aggravate ai danni di un’impresa edile. L’arrestato, dopo aver chiesto una somma di denaro al responsabile del cantiere, lo ha obbligato, dietro minacce, a sospendere i lavori fino a quando non avrebbe aderito alla richiesta estorsiva.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui