Cabtutela.it
acipocket.it

Sono iniziati questa mattina 25 luglio i lavori sulla passerella di Pane e Pomodoro che condurrà alla piazzola di sosta riservata alle persone diversamente abili. Gli interventi, che dureranno tre giorni, prevedono la sostituzione del vecchio corrimano con una ringhiera in acciaio inox, materiale resistente alla corrosione e alla salsedine, per venire incontro alle esigenze degli ipovedenti e dei non vedenti.

\r\n

Il corrimano è stato installato per aiutare le persone diversamente abili a raggiungere piazzola di sosta da cui si accede a mare attraverso una discesa. E non si tratta dell’unico intervento per aiutare le persone con disabilità visive a godersi una giornata in spiaggia. A Pane e pomodoro sarà anche eliminato il varco che ostacolava l’accesso al mare, mentre altri corrimano in acciaio sono stati installati anche a Santo Spirito e a Palese dove sono previste piazzole di sosta per i diversamente abili. Inoltre, nel lido è stato realizzato un varco d’accesso per persone in carrozzina, che ha anche lo scopo di bloccare chi vuole accedere al lido con scooter o motori.

\r\n

Gli interventi di adeguamento delle spiagge baresi per le persone con disabilità hanno un costo complessivo di 500mila euro, affidati con due diversi appalti da 250mila euro l’uno.

\r\n

“Questi lavori rientrano nell’idea che il mare e la spiaggia, due degli elementi più importanti della nostra città, debbano essere accessibili a tutti”, spiega l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso.” “Grazie alla consulenza – prosegue – del consigliere delegato all’accessibilità Marco Livrea, stiamo elaborando il “Peba”, il piano delle barriere architettoniche, per rendere, un passo alla volta, Bari accessibile a tutti. Vista la contingenza della stagione estiva stiamo realizzando interventi sui luoghi pubblici maggiormente frequentati in questi mesi: piazze, giardini e spiagge pubbliche. Le passerelle per l’accesso al mare sono il sostegno più importante per tanti cittadini diversamente abili che in questo modo possono raggiungere il mare in sicurezza e godere della bella stagione”.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui