Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

“Tre acquisti”, “miglioreremo la rosa per la fine del mercato”, “Giancaspro? Uomo d’altri tempi”. Il ds del Bari Sean Sogliano, nell’incontro con i media al San Nicola, ha descritto la rotta tracciata con la società per completare l’organico e vivere una stagione da protagonisti tra i cadetti.

\r\n

La rosa attuale

\r\n

“Con altri regolamenti avremmo dato più chance ad altri giocatori. Ma siamo obbligati ad avere una lista dei diciotto. Una certezza: daremo all’allenatore Roberto Stellone i giocatori con le caratteristiche più adatte per il suo calcio”.

\r\n

Le trattative in entrata e in uscita

\r\n

“Le squadre sono tutte migliorabili. Partiamo da sette acquisti fatti. Gentsoglou? Il tecnico ha bisogno di giocatori con altre caratteristiche. Nessuna trattativa per Dezi, buon giocatore ma più adatto a un centrocampo a tre. Valiani e Defendi, si sono allenati, con professionalità. Da qui alla fine del mercato faremo valutazioni globali. Attacco? Abbiamo già tre punte forti. Cerchiamo un altro portiere. Micai è un giovane che ha fatto bene. Centrocampisti? Cerchiamo elementi che posseggano  entrambi le fasi. Un difensore centrale? C’è l’idea di fare un altro innesto. Soddimo e Furlan? Sono graditi. Il loro arrivo dipende dalla disponibilità di Ternana e Frosinone nell’aprile con noi una trattativa vera. Gazzi? Se non avesse avuto opportunità in A, al Palermo, sarebbe venuto qui. Con il Torino? Aspettiamo, siamo se per interessati ai giovani granata”.

\r\n

I primavera

\r\n

“I ragazzi della Primavera sono stati bravi in ritiro. Hanno voglia di crescere. Adesso ci sono priorità importanti ma vorrei tenere la Primavera collegata con la prima squadra, inserendo i giovani negli allenamenti settimanali della prima squadra, per dare uno sbocco al settore giovanile. Castrovilli si è distinto nelle amichevoli, bene anche Scalera e Turi”.

\r\n

La Coppa Italia

\r\n

“Con il Cosenza Stellone può mettere in campo una formazione competitiva. I silani non vanno sottovalutati. Da qui alla fine del mercato cercheremo di migliorarla”.

\r\n

Il mercato di B\r\n”Chi può spendere in B? Le tre retrocesse, Carpi Frosinone e Verona, forti del paracadute, faranno acquisti importanti”.

\r\nElogio del presidente\r\n

“Giancaspro? Mi chiama a orari insoliti e mi trova sveglio a lavorare. Nel calcio ho trovato gente di tutti i tipi: è una persona d’altri tempi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui