Cabtutela.it
acipocket.it

Il volto del Bari potrebbe cambiare nelle prossime ore ed essere stravolto – come nella scorsa campagna acquisti estiva – da colpi in extremis per attacco, difesa e centrocampo. Ad oggi, però, il tecnico Stellone ha l’obbligo di disegnare il miglior undici possibile, nell’ambito del 4-4-2, con la rosa a disposizione, testando assimilazione di concetti tattici e innesti nell’amichevole al Degli Ulivi contro l’Andria (domani, fischio d’inizio alle 20,30), ultima gara prima dell’esordio in campionato con il Cittadella al San Nicola.\r\n\r\nIncognita tenuta fisica per Basha e Daprelà\r\n\r\nContro la formazione federiciana l’allenatore proverà il centrocampo con l’ultimo arrivato, il centrale Basha, mentre in difesa si vedrà sulla fascia sinistra Daprelà: entrambi sono due elementi ingaggiati per far fare un salto di qualità ai rispettivi reparti, con un mix di qualità e affidabilità. Sul piano fisico l’albanese e lo svizzero non sono al top e per questo stanno seguendo un programma di lavoro particolareggiato.\r\n\r\nIl rebus della coppia di centrali di centrocampo\r\n\r\nNella linea mediana Basha dovrebbe fare coppia con Romizi, costituendo una diga centrale con maggiore potenzialità in fase interditiva che nella costruzione della manovra. E per elevare il tasso di creatività nel centrocampo il ds Sogliano spera nelle ultime ore di contrattazione di assicurarsi un giocatore con più qualità, come Marrone o Di Gennaro.\r\n\r\nLa competizione tra punteros (potenzialmente virtuosa)\r\n\r\nIn attacco accanto a Maniero, De Luca e Monachello si contendono una maglia: la competizione per il ruolo di seconda punta, se ben gestita dalla panchina, può diventare uno stimolo per avere una linea di fuoco più motivata e in grado di offrire più soluzioni, grazie a staffette-sostituzioni, nel corso dei novanta minuti di gioco. Se in questo contesto dovesse arrivare anche un rinforzo di fascia alta, come Trotta (ex Avellino), il valore del reparto offensivo barese sarebbe tra i più quotati della categoria.\r\n\r\nCalciatori richiesti e altri in bilico\r\n\r\nIn difesa, infine, Sogliano è in trattativa per ingaggiare Dell’Orco, giovane del Sassuolo, al fine di avere un rincalzo che valorizzi la linea “green”. In uscita, infine, il difensore rumeno Rada (non si è mai allenato con il gruppo di Stellone) mentre Valiani, Romizi e Defendi (nelle ultime ore traballa la conferma di Boateng, tra i migliori a Palermo) potrebbero cambiare maglia se si presentassero occasioni di mercato. In questa evenienza sarebbero sostituiti con elementi di pari affidabilità.\r\n\r\n@waldganger2000


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui