Cabtutela.it
acipocket.it

Non c’è pace per la pineta di San Francesco questa estate presa d’assalto dalle zanzare. Tanto da costringere molte famiglie, soprattutto chi ha i bambini, a scegliere un altro posto per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta. “Soprattutto di pomeriggio fino a sera è impossibile frequentare la pineta – raccontano alcuni genitori – si viene assaliti dalle zanzare e per i bambini è comunque un problema”. Difficoltà anche per gli esercizi commerciali della zona, soprattutto quelli dedicati ai più piccoli che per tutta l’estate stanno effettuando interventi di disinfestazione all’interno delle loro strutture.

\r\n

L’Amiu ha intensificato le operazioni di pulizia. “Garantiamo alla pineta – spiegano dall’azienda di igiene urbana – una frequenza maggiore. Se nel resto della città passiamo una volta al mese, lì alla pineta disinfestiamo ogni dieci – quindici giorni”. Il prossimo intervento sarà effettuato tra lunedì e martedì sera. L’Amiu prima di avviare le operazioni deve controllare che all’interno della pineta non ci sia nessuno: anche dopo mezzanotte ci sono diverse persone che si intrufolano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui