aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Quello che era solo un sogno, ora è finalmente diventato realtà. Ieri, 26 agosto, è partito il Cellamare music festival, l’evento indipendente nato come gemello in salsa nostrana del californiamo Coachella. Centinaia di baresi hanno occupato l’area dei due palchi a Cellamare, dove nei tre giorni di concerti – che andranno avanti fino a domani, 28 agosto – si esibiranno 100 band locali, tra cui i Nidi d’Arac, Fabryka, Molla, Leland Did It, La Municipàl e Moustache Prawn, U’ Papun, Camillorè, Una, Diodato e Renzo Rubino.

\r\n

Appuntamento oggi anche con il secondo “extra stage”, il seminario dedicato al mondo di internet. In piazza Don Bosco alle 15 Stefano Speranza, responsabile della campagna di racconta fondi online che ha dato vita al festival, Claudio Giannoccaro, art director dell’evento, e Fabio Zaffagnini di Rockin’1000, collegato in video-conferenza, parleranno di crowdfunding.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui