“Non è iniziato bene il torneo, ma la sconfitta va presa nel modo giusto, trasformandola in una molla. Lavoriamo per riscattarci a Perugia”: pensa già alla prossima gara in Umbria il terzino del Bari Stefano Sabelli.

\r\n

La sconfitta con il Cittadella

\r\n

“Siamo scesi in campo male nell’approccio. Sbagliando si impara, dobbiamo rivedere gli errori tattici e mentali commessi con i veneti per non ripeterli più. E’ mancata un po’ di personalità, nel saltare l’uomo. Dobbiamo migliorare nella gestione: quando non puoi vincere, devi fare in modo di non perdere. Per il futuro ci vuole calma, serenità e consapevolezza di non aver fatto bene sabato scorso”.

\r\n

Lo spezzone di stagione flop a Carpi

\r\n

“L’esperienza di Carpi? Mi ha aiutato stare in panchina. Prima davo scontate alcune cose. Stando fuori si impara anche il rispetto per chi va in campo. Sono cresciuto anche giocando poco”.

\r\n

Il pronostico sul campionato

\r\n

“Le squadre più forti? Le retrocesse dalla massima serie sono favorite ma ci sono anche alcune neopromosse come il Benevento da tenere d’occhio, anche per il buon mercato che ha fatto”.

\r\n@waldganger2000

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here