Cabtutela.it
Aproli

Partono ufficialmente oggi, giorno in cui si svolge la cerimonia di inaugurazione, le Paralimpiadi di Rio 2016. Nel team italiano batte anche il cuore pugliese: dei 101 atleti disabili che proveranno a conquistare una medaglia due vengono dalla Puglia. Si tratta del campione di Handbike Luca Mazzone e dell’arciere Alessandro Erario.\r\n\r\nAlessandro Erario\r\n\r\n

Alessandrio Erario
Alessandro Erario
\r\n\r\nAlessandro Erario, classe 1971, è un arciere originario di S. Marzano di S. Giuseppe, in provincia di Taranto. Ha debuttato nel Tiro con l’arco nel 2010, nonostante la peraplegia – la paralisi degli arti inferiori – da cui è afflitto.\r\n\r\nErario è al suo esordio paralimpico a Rio, ma ha un palmarès internazionale di tutto rispetto: tre medaglie di bronzo ai campionati europei (due nel 2014 a Notwill, in Svizzera, nella competizione a squadra e nell’individuale, e una quest’anno a Saint Jean de Monts, in Francia, nella competizione individuale). È stata proprio la vittoria in Francia che gli ha permesso l’accesso alle olimpiadi di Rio. Nel 2013 ha anche partecipato ad un torneo Mondiale a Bangkok, in Thailandia, piazzandosi nono nella competizione a squadre e 17esimo in quella individuale.\r\n\r\nLuca Mazzone\r\n\r\n
Luca Mazzone
Luca Mazzone
\r\n\r\nIl terlizzese Luca Mazzone ha debuttato nel ciclismo nel 2011. A causa della tetraplegia, che non gli permette di avere piena funzione delle gambe, ha iniziato a utilizzare una handbike, la speciale bicicletta che si guida con le mani, ed è stato subito amore. Anche lui è al suo esordio in una Paralimpiade, almeno per quanto riguarda questa specialità. È stato infatti atleta paralimpico nel nuoto per ben tre volte: a Sidney nel 2000, dove vinse due medaglie d’argento, ad Atene e a Pechino.\r\n\r\n”Paralimpiade è una parola che mi suscita adrenalina, tanta adrenalina”, ha spiegato il 45enne, che anche nell’handbike ha fatto incetta di medaglie d’oro e d’argento durante i Mondiali degli scorsi anni. Nel 2013 a Baie Comeau, in Canada, è salito per tre volte sul gradino più alto del podio nelle tre gare (gara in linea, staffetta e crono), mentre ai Mondiali USA di Greenville nel 2014 ha ottenuto due medaglie d’oro e una d’argento. Altri tre ori l’anno scorso, durante i campionati internazionali di Notwill, in Svizzera.\r\n\r\n \r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui