Cabtutela.it

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con questa accusa la polizia ha arrestato Gianni Lorusso, 35enne con precedenti penali. I poliziotti, hanno notato dei movimenti sospetti vicino all’abitazione dell’uomo e hanno deciso di procedere con una perquisizione con l’ausilio dei cani antidroga del nucleo cinofili. Il 35enne, già agli arresti domiciliari per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, nascondeva sotto il bidet e nel vano ascensore 55 grammi di cocaina, 125 grammi di hashish e 73 grammi di marijuana. La droga è stata sequestrata.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui