Cabtutela.it

“WE ARE IN THE SAME BOAT” con questa significativa espressione si apriranno a Bari, nelle giornate del 3 e 4 ottobre, le attività didattiche dell’Anno Accademico 2016/2017 del CDS SAMS. Nella sede del CUS Bari, la due giorni prenderà il via alle ore 15 di lunedì 3 ottobre con il saluto delle Autorità Accademiche: Antonio Uricchio – Rettore, Loreto Gesualdo – Presidente della Scuola di Medicina, Giuseppe Seccia – Presidente del CUS Bari, Elio Sannicandro – Presidente del CONI Puglia, Biagio Moretti – Past Presidente del Corso di Laurea SAMS, Silvio Tafuri – Presidente del Comitato per lo Sport Universitario, Angela Notarnicola – Coordinatore del Corso di laurea SAMS.\r\n\r\nIntrodurrà i lavori Marcello De Giosa – CUS Bari, docente Uniba. A seguire l’attesissimo intervento di Antonio Maurogiovanni, Rowing Olympic Coach per l’Italia, Australia e Olanda, dal titolo “In the Pursuits of Excellence”.\r\n\r\nAlle ore 18.30 conclusione dei lavori.\r\n\r\nLa seconda giornata martedì 4 ottobre avrà inizio alle ore 9. Dopo una breve introduzione ai lavori, Antonio Maurogiovanni affronterà il tema “ Lo sport a livello agonistico”.\r\n\r\nAlle ore 12 fine dei lavori.\r\n\r\nMaurogiovanni illustrerà fra l’altro nei suoi interventi come ben si coniugano Sport e Business.“La parola sinergia ha un significato molto forte alla base di ogni successo sportivo – dice Maurogiovanni. In alcuni paesi che si definiscono all’avanguardia nel campo dello sport e non solo, c’è un’enorme fertile e ancora inesplorata area mentale dove lo sport di alto livello e il mondo del business e delle varie organizzazioni si intersecano. Nello sport di alto livello la ricerca dell’eccellenza non è una eccezione ma una regola. Risultati eccellenti necessitano di un comportamento abitudinario eccellente. Il breve seminario a Bari – conclude Maurogiovanni – ha come obbiettivo ambizioso di portare all’auditorio i segreti che gli allenatori e gli atleti di alto livello hanno costruito negli anni. Segreti utilizzabili in altri contesti organizzativi al fine di creare eccellenze attraverso un ambiente dove poter realizzare le proprie e altrui potenzialità“.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui