Cabtutela.it

Arrivano i primi trenta milioni di euro del patto per lo sviluppo della Città metropolitana, firmato lo scorso maggio con il Governo. Saranno utilizzati per la riqualificazione della costa di sei comuni: Molfetta, Giovinazzo, Bari, Mola, Polignano e Monopoli.

\r\n

I progetti

\r\n

A Bari i progetti finanziati sono per un importo complessivo di 16 milioni di euro. Riguardano il concorso di progettazione per la riqualificazione dei moli San Nicola e Sant’Antonio e del lungomare Imperatore Augusto fino a Santa Scolastica, nonché il progetto di raddoppio di Torre Quetta, in maniera tale da unirla con Pane e pomodoro, realizzando così un unico lido da tre chilometri.

\r\n

A Molfetta è prevista la riqualificazione di piazza Madonna dei Martiri e delle aree limitrofe per due milioni e mezzo di euro. Il Comune qui ha intenzione anche di avviare un concorso di progettazione per realizzare il museo della Marineria e della cantieristica navale all’interno dell’area dei cantieri del lungomare di ponente.

\r\n

Giovinazzo sono previsti quattro progetti per due milioni e 100mila euro: la riqualificazione della villa comunale per 500mila euro, il recupero del convento Sant’Agostino da adibire a Casa delle culture per  500mila euro, la realizzazione del  centro recupero tartarughe marine e Museo del mare con annesse aree a parcheggio per 600mila euro e il  greenway ciclopedonale di collegamento tra lungomare di levante e il polo culturale di Sant’Agostino e il polo sportivo della zona 167 per 500mila euro.

\r\n

A Mola è prevista la riqualificazione del fronte mare lato nord per due milioni di euro, con interventi mirati alla valorizzazione degli edifici del mercato ittico e dell’ex mattatoio.

\r\n

A Polignano il consolidamento di largo Ardito e della sottostante cavità marina per 5 milioni di euro con la realizzazione di una passeggiata a mare tra il museo Pino Pascali e largo Ardito.

\r\n

A Monopoli il  recupero e la valorizzazione di palazzo Martinelli già adibito a Museo del Mare per tre milioni e mezzo di euro con interventi per mettere a sistema tutti i contenitori culturali presenti sul tratto costiero dal palazzetto dello Sport su via Procaccia fino agli ex cantieri navali di cala Fontanelle e recupero del convento San Leonardo da adibire a visitor center / casa delle associazioni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui