Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“La Regione riconosca immediatamente lo stato di calamita’ naturale per il Sud-Est Barese, altrimenti non si puo’ attivare il Fondo di Solidarietà”: è la richiesta presentata dal deputato dei Conservatori e Riformisti, Nuccio Altieri, che ha incontrato il sottosegretario all’agricoltura Castiglione.\r\n\r\nProduttori uva in ginocchio\r\n\r\n”Le avversità atmosferiche dell’ultimo mese hanno distrutto la maggior parte delle produzioni di uva da tavola, mettendo in ginocchio un intero settore e purtroppo un vasto territorio – il Sud Est Barese – che ha nella produzione e commercializzazione di uva la propria principale risorsa economica. Non è bastato, infatti, il grande sforzo lavorativo ed economico dei produttori agricoli per far fronte alle piogge e quindi alle muffe che si sono sprigionate: le stime parlano di un’epidemia vera e propria che ha intaccato oltre meta’ dei raccolti”.\r\n\r\nDisponibilità del governo\r\n\r\n”Il Sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe Castiglione mi ha assicurato la disponibilità del Governo e del Ministero dell’Agricoltura ad intervenire con il Fondo di Solidarietà a favore degli agricoltori attraverso sconti fiscali e il blocco del pagamento dei contributi, ma per attivare il Fondo di Solidarietà nazionale per avversità atmosferiche è necessario il riconoscimento dello stato di calamita’ da parte della Regione Puglia che ad oggi ancora non c’è”. “\r\n\r\nOra tocca a Emiliano\r\n\r\n”Chiediamo con forza, quindi, attraverso il nostro gruppo regionale dei Conservatori e Riformisti di Fitto, che il presidente Emiliano attivi con la massima urgenza il riconoscimento della calamità e per questo stiamo organizzando una mobilitazione di agricoltori la prossima settimana a Rutigliano, nella sede dei CoR, per la sottoscrizione di una petizione da inviare alla Regione Puglia ed al Ministero per l’Agricoltura per l’immediata attivazione delle misure fiscali di sostegno e stabilizzazione dei redditi delle imprese agricole colpite da questo eccezionale stato di calamità”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui