Cabtutela.it
acipocket.it

Una mostra sulla storia del Movimento sociale italiano, a settant’anni dalla fondazione. L’iniziativa è stata presentata a Roma da Marcello Veneziani, scrittore e direttore scientifico della Fondazione Alleanza Nazionale. Nei locali dove in via della Scrofa una volta c’era il Secolo d’Italia, sono esposte decine e decine di foto che raccontano fin dagli albori il ruolo svolto dal Msi nella politica italiana: da comunità dei fascisti nella Repubblica, a difensore dei confini orientali a Trieste difendendo la terra giuliana oltraggiata dalle foibe comuniste,  da movimento riformatore della costituzione in senso presidenzialista, a propugnatore di un patriottismo oscurato a lungo dopo il Ventennio.\r\n\r\nSe la destra politica registra il momento di maggiore difficoltà nella raccolta del consenso e nella definizione del proprio perimetro ideale (confondendosi con gli insorgenti populismi), il richiamo al Msi evidenzia come questo partito anomalo, di destra sul piano dei valori, ma di sinistra sul piano dell’economia (con addirittura un sindacato di riferimento) conservi una freschezza, se non una giovinezza ideale sorprendente.\r\n\r\nNella mostra ci sono scatti di Almirante, Rauti e Michelini, i tre storici segretari del partito, ma ci sono soprattutto volti comuni di centinaia e centinaia di militanti che hanno scelto di far parte di una comunità di destino, quella missina, senza avere la possibilità di ricevere nulla in cambio, se non il calore di far parte di una famiglia politica che anteponeva agli interessi individuali, quelli della nazione.\r\n\r\nLa kermesse è stata inaugurata a Roma, il nastro è stato tagliato dalla professoressa Angiola Filipponio Tatarella. Nei prossimi mesi la mostra sarà itinerante per l’Italia e ci sarà anche una tappa barese. (articolo e gallery con la collaborazione di Angela Lucatorto)\r\n\r\n

\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui