Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

6,5 MICAI  E’ impegnato in una sola occasione, un’uscita decisiva su Mustacchio. Per il resto dei 90 minuti è ordinaria amministrazione\r\n\r\n8 SABELLI Due assist non bastano a descrivere la prestazione straordinaria del terzino destro. Una continua spina nel fianco per gli avversari, imprendibile sulla fascia destra. E’ lui a trascinare il Bari verso la vittoria con le sue furiose discese. Salva anche un gol anticipando Mustacchio al momento del tiro, quando era a tu per tu con Micai\r\n\r\n6 MORAS Una sola disattenzione, il pallone perso al limite dell’area, ma che poteva costare cara se non ci avesse pensato Sabelli con una copertura prodigiosa. A parte questo erroraccio, amministra bene\r\n\r\n6 DI CESARE Oggi nel gioco aereo ha sofferto non poco la prestanza fisica di Ebagua, ma nell’uno contro uno non ha dato respiro al suo avversario che, giocando tra le linee, lo portava spesso ad uscire alto\r\n\r\n6,5 CASSANI Sabelli a parte, è il migliore del reparto difensivo. Gara attenta in copertura, prova anche qualche scorribanda offrendo sempre la sovrapposizione a Doumbia\r\n\r\n5 FURLAN Nonostante non avesse un fulmine di guerra come marcatore non riesce mai a dribblare e conquistare il fondo. Molta imprecisione, sbaglia più passaggi lui che il resto della squadra, appare troppo timoroso. Ha bisogno di sbloccarsi\r\n\r\n5,5 ROMIZI Se c’è da correre, rincorrere e recuperare palloni lui non si tira mai indietro. Quando gli tocca impostare cominciano i dolori: macchinosi, lento, con pochissime idee. Rischia anche il secondo cartellino giallo\r\n\r\n(6 BASHA L’albanese è ancora lontano parente di quello che aveva conquistato la fiducia di Ventura, a Torino. Disputa 45 minuti senza infamia e senza lode)\r\n\r\n6,5 VALIANI Le ultime prestazioni non erano state all’altezza, tanto che a Novara si è accomodato in panchina\r\n\r\n6 DOUMBIA Ad un discreto primo tempo fa da contraltare una seconda frazione di gara sottotono e sotto ritmo. Mostra le sue qualità alla prima da titolare, ottima velocità, buona tecnica, a 19 anni dovrebbe osare qualcosa in più\r\n\r\n7 BRIENZA Un gol divorato nel primo tempo, uno segnato nel secondo, quello che chiude la partita. In mezzo tantissima qualità, è sempre nel vivo del gioco, anzi il gioco del Bari passa quasi sempre dai suoi piedi. Diventa immarcabile quando si posizione fra le linee avversarie\r\n\r\n7 MANIERO Ha il merito di sbloccare subito una gara che poteva diventare insidiosa col passare dei minuti, poi potrebbe anche mettere il secondo sigillo ma colpisce la traversa con un colpo di testa quasi a porta vuota. Comunque è sempre presente nelle azioni offensive e rincorre gli avversari a tutto campo. Per i compagni nei momenti di difficoltà è un punto di riferimento fondamentale, il centro boa che fa risalire la squadra e la fa rifiatare


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui