Dai bagni pubblici della stazione fino allo stadio San Nicola. Per gli scambisti o per chi è alla ricerca di sesso occasionale o semplicemente per le coppiette che vogliono appartarsi, sul web arriva “trovacamporella.com”, un portale attivo in Spagna, Portogallo, Sud America e in Italia dove domina la Lombardia tra le regioni maggiormente segnalate.

\r\n

Su Bari le opzioni, inserite dagli utenti, sono diverse, anche tra le più stravaganti. Il termine “camporella” di derivazione dialettale milanese, indica letteralmente un piccolo campo. Con il tempo, però, ha assunto il significato di appartarsi con la propria macchina in un luogo pubblico. Da qui l’idea del sito web e la mappa virtuale.

\r\n

Ecco i luoghi indicati dagli utenti.

\r\n

I bagni della stazione centrale delle Fal e delle Sud Est per il sesso occasionale

\r\n

Nei bagni della stazione centrale, però nei settori delle Fal e delle Sud Est, si va alla ricerca di sesso occasionale. “Basta recarsi dove stanno gli orinatoi – si legge – toccarsi le parti intime per verificare la disponibilità”.

\r\n

Gli scambisti allo stadio e al parcheggio Ikea

\r\n

Nel piazzale est dello stadio ecco che comincia il gioco delle coppie scambiste. Un gioco che è spiegato bene proprio sul sito: basta lampeggiare da un’auto all’altra e la conoscenza è fatta. Ma gli scambisti non hanno solo lo stadio per incontrarsi. A Modugno, nelle vicinanze di Piscina dei preti, c’è un parcheggio illuminato frequentato da coppie etero scambiste e anche da single che vogliono partecipare agli incontri. “Il movimento – si legge ancora – si svolge dalle 23 e 30”.  Ed ancora a Santo Spirito consigliano un grande parcheggio dalla mezzanotte all’alba. In via Bellomo, zona Santa Fara, c’è un’area di sosta, a pochi metri dall’ex circolo ippico dove “ci sono coppie – scrive un altro utente – che gradiscono essere guardate e talvolta invitano a partecipare”.

\r\n

Si parla di un posto “solo per conoscenza” in via Ugo la Malfa, tra corso Alcide de Gasperi e via Falcone e Borsellino, dove dal primo pomeriggio, ci si può fermare nel parcheggio con le luci accese e poi lampeggiare se si gradisce essere avvicinati. Ed infine l’area di sosta davanti a Ikea, dopo le 22. Anche in questo caso è un posto solo per conoscersi, per poi “trasferirsi” in luoghi più appartati. Come ad esempio, tra le zone consigliate, spunta parco Perotti e la spiaggia di Pane e pomodoro.

\r\nL’elenco è in continuo aggiornamento. Ed include anche numerosi posti nella provincia. Una sessantina i luoghi consigliati in tutta la Puglia.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here