Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Ben 700 milioni di euro di indotto per l’industria dei matrimoni in Puglia e il trend è in continua crescita anche grazie al sempre maggior numero di stranieri che scelgono le nostre terre come location per il loro giorno più bello. Al passo con questa importante tendenza economica del nostro territorio, la fiera “Promessi sposi” arriva alla 30sima edizione ricca di novità e eventi dentro e fuori la Fiera del Levante.

\r\n

Oltre alla tre giorni in fiera – dal 10 al 13 novembre – durante la giornata di sabato 12, il centro di Bari sarà “invaso dall’amore”: da un’esibizione di danza e musica in via Sparano alle promoter in abito da sposa, fino ad arrivare a un flashmob che porterà una vera e propria festa nuziale in via Argiro.

\r\n

“Si tratta di un indotto importante per la città – osserva l’assessore allo sviluppo economico Carla Palone – saranno presenti più di duecento espositori, di cui molti locali”

\r\n

La Puglia, d’altra parte, non è seconda a nessuno quando si parla di eccellenze nel campo dei matrimoni: a inaugurare la fiera sarà, infatti, lo stilista Carlo Pignatelli, famoso in tutto il mondo per gli abiti maschili da cerimonia. Altra punta di diamante del made in Italy o, meglio, del made in Puglia, il gruppo Valentini Spose che sarà presenta durante la fiera con esposizioni e un workshop su come si diventa “la sposa perfetta”.

\r\n

“Gli sposi avranno la possibilità di seguire dei workshop gratuiti con wedding planner e altri professionisti del settore che altrimenti avrebbero dovuto consultare a pagamento – spiega Gaetano Portoghese, amministratore unico dell’agenzia “Pubblivela” che organizza l’evento – e dedicheremo anche degli spazi ai matrimoni civili”.

\r\n

La manifestazione, che nella precedente edizione ha portato in fiera ben 32mila visitatori, prevede anche un concorso dedicato alle giovani donne, “Un giorno da modella”, che premierà bellezza, stile e eleganza con dei premi che vanno da una cucina nuova di zecca a un paio di fedi nuziali. Al concorso si sono candidate ben settecento ragazze, tra cui saranno selezionate le dieci vincitrici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui