Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sta rientrando a casa dopo una lunga giornata di lavoro da operaia. Un giovane di colore la segue con la bicicletta, poi scende dal mezzo, afferra la donna da dietro e la sbatte contro il muro. E comincia a palpeggiarla cercando di violentarla. La vittima è una 30enne barese.\r\n\r\nÈ successo questa notte nel rione Libertà in via Crisanzio.  La donna, bloccata e minacciata, ha cominciato ad urlare, riuscendo ad attirare l’attenzione di un’automobilista 41 enne che è subito intervenuto. L’uomo è riuscito a distrarre il violentatore e la donna è corsa nella macchina del passante. L’immigrato ha cercato di scappare verso corso Italia mentre la vittima e il suo soccorritore hanno allertato i carabinieri, che hanno fatto partire le ricerche e hanno individuato il 21enne nigeriano, arrestato con l’accusa di violenza sessuale.\r\n\r\nL’operaia è stata portata al pronto soccorso: ha avuto 5 giorni di prognosi per lesioni al braccio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui