Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Francesco (nome di fantasia), il neonato affetto dalla sindrome di Down e per questo abbandonato in ospedale dai suoi genitori naturali, ha trovato una mamma e un papà. Una coppia, infatti, ha chiesto di potersi prendere cura del piccolo e il Tribunale ha per ora affidato il neonato ai due genitori dal cuore grande. E’ il primo passo verso una possibile adozione, quello che auguriamo a Francesco.\r\n\r\nLa sua storia, raccontata da Borderline24.com la settimana scorsa, ha scosso centinaia di persone ed è partita una gara di solidarietà: in molti hanno voluto donare tutine e hanno cercato informazioni.\r\n\r\nFrancesco è nato un paio di settimane fa, ma i suoi genitori naturali, una coppia di stranieri, quando hanno scoperto che era affetto dalla sindrome di Down hanno deciso di non portalo a casa con loro. Il piccolo è stato curato e coccolato da tutto il personale medico e infermieristico del reparto di Neonatologia del Policlinico di Bari.\r\n\r\nUn’altra storia a lieto fine: a maggio scorso, infatti, un’altra bambina affetta da sindrome di Down era stata abbandonata al Policlinico. La piccola è rimasta nel reparto di Neonatologia per quattro mesi, accudita dai medici e dagli infermieri. Poi ha lasciato l’ospedale ed è stata accolta in un orfanotrofio, dove le suore si sono prese cura di lei. Una coppia barese ha quindi deciso di adottarla e di darle una nuova casa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui