Cabtutela.it
acipocket.it

Il nuovo modello di gestione di “Aeroporti di Puglia” non piace ai consiglieri comunali di centrodestra. Denunciando il mancato coinvolgimento del consiglio comunale nel processo decisionale che ha portato al cambio di governance, Filippo Melchiorre, Giuseppe Carrieri e Fabio Romito hanno elaborato un documento che il sindaco Antonio Decaro è invitato a trasmettere al governatore Emiliano e agli altri soci dell’azienda nella prossima assemblea di Cda.

\r\n

La polemica

\r\n

La protesta dei consiglieri – che sarà sottoscritta, tra gli altri, anche da Mimmo Di Paola – riguarda sia il cambio di gestione, sia il nome individuato per la presidenza del nuovo Cda.

\r\n

“Il modello ad amministratore unico – spiega Fabio Romito – introdotto da Di Paola ha cambiato il modo di viaggiare in Puglia. Tornare al Cda, un sistema vecchio e lento, non fa altro che far aumentare il numero di poltrone. Il dubbio è che Emiliano si senta un po’ Babbo Natale e sia in vena di fare qualche regalo”.

\r\n

A non piacere all’opposizione anche la scelta del nuovo presidente, Tiziano Onesti. Onesti, professore universitario, commercialista, sindaco di Ford Italia Spa, componente del Cda dell’Espresso e presidente di Trenitalia, sarebbe “potenzialmente in conflitto di interessi con Aeroporti di Puglia, essendo Trenitalia una società (…) chiaramente concorrente”. “Ci chiediamo – aggiunge Giuseppe Carrieri – perché, tra tante persone, sia stato scelto proprio lui”.

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui