Da “Il gioco del silenzio” a “Hotel Miramare”. Le mille declinazioni dell’immagine di Virginia Mori

Ad ospitare l'evento, martedì 20 dicembre alle 19.30, il Temporary Small Shop Spine, in Strada Palazzo di Città 45, vicino alla Basilica di San Nicola

1149

Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Farlo a Bari. A pochi passi dal mare”: La biro malinconica di Virginia Mori arriva in città.  Ad ospitare l’evento, martedì 20 dicembre alle 19.30, il Temporary Small Shop Spine, in Strada Palazzo di Città 45, vicino alla Basilica di San Nicola. Durante l’evento l’artista parlerà dei suoi progetti, dal corto animato  “Il gioco del silenzio” alle raccolte di disegni “Hotel Miramare” e “Stanze a dondolo”. L’incontro – a cui si accede gratuitamente – sarà moderato dal giornalista Luca Romano.

\r\n

Virginia Moritestamolla Penna Bic Su Carta Cm XL’artista

\r\n

Virginia Mori nasce a Cattolica nel 1981. Vive e lavora a Pesaro. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’Istituto Statale d’Arte di Urbino, esperienza formativa che contribuisce a costruire e consolidare il suo immaginario artistico e che le permette di muovere i primi passi nella realizzazione di corti di animazione tradizionale e nell’illustrazione. Partecipa a diversi eventi artistici in Italia e vince il premio “SRG SSR idee suisse” ad Annecy Call for project, che le permette di realizzare il corto di animazione “Il gioco del silenzio”, premiato e selezionato in diversi festival internazionali e il premio “Abbaye de Fontevraud” che le permette di lavorare al suo prossimo film nella residenza dell’omonimo centro culturale francese nell’ottobre 2011. I suoi disegni a penna bic sono stati esposti in diverse collettive e personali, in Italia e all’estero.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui