Cabtutela.it
acipocket.it

Momenti di tensione stamani ad Acquaviva delle Fonti dove un uomo in stato confusionale si è introdotto sulla sede ferroviaria all’altezza del passaggio a livello di Via Cristoforo Colombo, regolarmente funzionante, ed ha percorso in auto 700 metri sulla massicciata tra i due binari della linea Bari-Taranto.\r\n\r\nIl treno regionale Bari-Taranto, partito da Acquaviva delle Fonti alle 6, viaggiava a velocità ridotta perché in fase di uscita dalla stazione. Il macchinista, accortosi dell’auto sui binari, ha frenato limitando i danni. I passeggeri del treno, il personale ferroviario e il conducente dell’auto sono rimasti illesi. La circolazione ferroviaria è rimasta sospesa tra le stazioni di Bitetto e Acquaviva delle Fonti dalle 6 alle 9; coinvolti otto treni (sette regionali e un Intercity) che hanno registrato ritardi fino a due ore. E’ stato attivato un servizio sostitutivo con bus su alcune tratte.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui