“Abbiamo raccolto prima della sosta del campionato un buon bottino di punti. Siamo in una posizione che ci consente di lottare per gli obiettivi che tutti sappiamo”: l’allenatore del Bari Stefano Colantuono è molto fiducioso sul futuro della squadra dopo la prova ordinata che ha portato al pari con la Spal, formazione rivelazione della cadetteria.\r\n\r\nElogio dei giovani\r\n\r\nAl tecnico sono piaciuti Capradossi per la marcatura attenta, Doumbia per il contenimento su Lazzari (davvero efficace) e Scalera per la personalità. Ha elogiato la grinta di Maniero (“è rimasto in campo con un ginocchio dolorante”) e Furlan perché “è entrato in campo bene, pur senza mai essersi allenato durante la settimana. Allora non lo faremo allenare più…”).\r\n\r\nIl mercato\r\n\r\nLa piazza attende almeno quattro o cinque rinforzi di qualità. In arrivo c’è il mancino Morleo dal Bologna. Colantuono non si è sbilanciato: “Se ci sarà bisogno di puntelli, daremo linfa alla rosa”. Per il reparto offensivo si attendono almeno uno o due colpi: “Monachello non l’ho mai allenato. In avanti siamo in pochi… Di sicuro dobbiamo aiutare questi ragazzi che hanno onorato la maglia”.\r\n\r\nL’emergenza infortuni da superare con la sosta \r\n\r\n \r\n\r\n”Con tutto quello che ci è capitato, abbiamo lavorato al massimo. Infortuni e squalifiche ci hanno falcidiato. Mai vista una cosa simile in carriera”: ha ragione Colantuono nel mettere in evidenza le criticità che gli hanno impedito di confermare la stessa formazione. Gli infortuni sono stati rilevanti: la lista degli acciaccati o indisponibili va da Maniero a Moras, passando per Sabelli, Ivan, Monachello, Di Cesare, Fedele (ha giocato con un ginocchio sempre gonfio). Ora Valiani e compagni avranno otto o nove giorni di riposo. Dopo l’Epifania si riprende. E tanti infortuni potrebbero essere archiviati, consentendo al tecnico valutazioni puntuali sugli innesti (oltre quelli indispensabili in attacco) da concordare con il ds Sogliano nel mercato di riparazione.\r\n\r\n 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here