Cabtutela.it
acipocket.it

Mancano pochi giorni all’Epifania, ma già a cittadini e turisti che passeggiano in centro si presenta una cartolina tutt’altro che da favola: le fontane lasciate in uno stato di degrado.\r\n\r\n

\r\n\r\nDa corso Cavour fino a piazza De Andrè – a ridosso del lungomare monumentale -, ogni fontana pubblica è lasciata nella sporcizia, con l’acqua di colore giallo e rifiuti di ogni genere a mollo. Tra cartacce, pezzi di cartone e bottiglie di vetro la sensazione è di una città sporca. E poco importa, se a pochi passi dalla fontana di piazza Umberto ci sono folle di bambini che attendono di provare la pista di pattinaggio. C’è poi chi, come coloro che passeggiano in piazza Garibaldi, non può godersi neanche i giochi d’acqua: la fontana è infatti spenta ormai da tempo e l’unica cosa che rimane sono i rifiuti abbandonati dai vandali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui