L’Avena, un cereale dalle ottime qualità nutritive, ormai trova la sua maggiore applicazione nell’alimentazione animale, anche se in passato proprio grazie alle sue proprietà e alla sua facilità di coltivazione, era il più diffuso. Ricco di proteine, lipidi, fibre e vitamine, risulta un ottimo alimento ricostituente e rinforzante per tutte le fasce d’età. Nello specifico è utile considerare che il suo bassissimo contenuto di zuccheri (è uno degli alimenti suggeriti per i diabetici) e il suo alto conferimento di minerali, lo rendono un alimento eccellente anche per le donne in fase di allattamento. L’avena è in grado di apportare benefici all’organismo umano sia mediante l’utilizzo della crusca (azione diuretica e consigliata per le artriti) e dei semi (indicati nelle infezioni intestinali e bronchiali). Ideale per la preparazione di mueslì con frutta secca, frutta disidratata o frutta fresca, è indicato anche per la preparazione di barrette ai cereali, zuppe, vellutate e minestre, nonché come addensante (la farina da esse prodotta) per creme e vellutate o come panatura.

\r\n

Il Farro, nemico incontrastato dei radicali liberi grazie alle sue proprietà antiossidanti, viene altresì considerato utilissimo in casi di stipsi grazie alla sua azione emoliente a livello intestinale e il conferimento di carboidrati a basso livello glicemico, lo rendono un alimento ideale per gli sportivi, per i bambini e per i malati. La sua farina risulta ideale per la preparazione di pane, talvolta anche migliore di quello prodotto con frumento integrale, in quanto, più aromatico e con un sapore più simile a quello del classico pane bianco. Ottimo sostituto della pasta e del riso, trova la sua applicazione anche in insalate, minestroni e nei passati.

\r\n

Il Grano presente in tutto il mondo si divide in grano duro (semola e semola rimacinata) e grano tenero (alla base delle Farine 0, 00, tipo 1, tipo 2 e integrale), possiede un buon livello proteico e un alto contenuto di amido, nonché una buona quantità di vitamine del gruppo B e E, ed è ricco di ferro, fosforo, magnesio e potassio.

\r\n\r\n

    \r\n

  • Saraceno: non ha niente a che fare con il vero e proprio grano (a dispetto del nome) e la sua farina totalmente molto povera di proteine oltre che priva di glutine, contiene un livello di amido superiore al frumento.
  • \r\n

  • Kamut: anche conosciuto come il grano degli intolleranti, ma non indicato per chi è celiaco, possiede il più alto contenuto di proteine, sali minerali, grassi insaturi e vitamine tra tutti i cereali e rispetto al frumento risulta più ricco anche di selenio, zinco e magnesio. Non finisce qui, contiene circa il 30% in più di vitamine del gruppo E e quasi il 65% in più di amminoacidi. Il rovescio della medaglia è costituito dai livelli molto elevati di acidi grassi e lipidi.
  • \r\n

\r\n

L’orzo è uno dei cereali meno adatto alla panificazione a causa dello scarso livello di glutine, ma risulta ottimo nelle preparazioni di biscotti, torte e altri prodotti da forno. L’orzo si divide in due tipologie l’orzo decorticato (o mondo) che è la versione integrale, dotato di un quantitativo di vitamine del gruppo B e di sali minerali. L’orzo raffinato (o perlato), decisamente più povero di vitamine. La peculiarità di questo cereale è senza dubbio il contenuto di betaglucano (in entrambe le tipologie) che con la sua azione a livello intestinale, limita l’assorbimento di grassi e colesterolo. Ideale nella preparazione di zuppe e minestroni.

\r\n

Il segale, anche conosciuto come il cereale di montagna è un ottimo alleato contro la stipsi grazie all’alta quantità di fibre in esso contenute, nonché ideale, grazie alla massiva presenza di fosforo e proteine per l’alimentazione di studenti e malati. La sua azione antisclerotica elasticizza i vasi sanguigni. Risulta sconsigliato a chi soffre di problemi renali l’assunzione. Utile per la panificazione, per le minestre e per le insalate.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here