Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un concerto per aiutare le città di Norcia e Arquata del Tronto. L’iniziativa del Coro del Faro di Paolo Lepore farà tappa anche alla Don Guanella di Bari, il 12 marzo. Oltre alla tappa nel capoluogo pugliese, il maestro Lepore – con la Jazz Studio Orchestra e i solisti Stefania Dipierro, Maria Grazia Trentadue, Mara Dituri, Giulia Calfapietro, Antonio Stragapede, Fabio Lepore – si esibirà a Conversano, Terlizzi e Ascoli Piceno. I proventi dei concerti saranno interamente devoluti alla ricostruzione dei paesi colpiti dal terremoto.

“Non posso che ringraziarvi – dichiara il sindaco di Bari Antonio Decaro, rivolgendosi al maestro Lepore – per quello che fate per la città, per le vostre iniziative, significative soprattutto in momenti importanti per la vita della nostra comunità e del nostro Paese”.
“Questa iniziativa solidale del Coro del Faro diretto dal maestro Lepore – ha proseguito il vicesindaco Vincenzo Brandi – rappresenta un connubio speciale tra musica e solidarietà, un momento nel quale la musica, che è una delle massime espressioni di azione sociale, contribuisce significativamente a sostenere le popolazioni così duramente colpite dal terremoto”.
“Il Coro del Faro – ha continuato il maestro Paolo Lepore – con questa iniziativa ha voluto essere concretamente al fianco delle popolazioni colpite dal terremoto. Il Coro del Faro, che raggruppa gente di ogni età, professione e nazionalità, vuole donare musica per veicolare i valori della solidarietà e della vicinanza nei confronti di quanti in questo momento vivono situazioni di disagio”.

I fondi raccolti durante i concerti saranno devoluti in particolare ai comuni di Norcia e di Arquata del Tronto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui