Ventidue ragazzi dell’istituto Euclide di Bari, per l’indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio, parteciperanno al progetto di alternanza scuola – lavoro promosso dall’Anas. Sono in totale nove gli istituti in tutta Italia selezionati: IIS A.Pacinotti di Venezia (Mestre), Salvemini Duca D’Aosta di Firenze,  Pacinotti di Roma,  ITG Scano di Cagliari (Monserrato),  Della Porta Porzio di Napoli,  ITG M. Rutelli di Palermo, I.I.S. Petrucci-Ferraris Maresca di Catanzaro, ITG Euclide di Bari,  Enrico De Nicola di Milano (Sesto San Giovanni) e otto le sedi Anas coinvolte: Napoli-Bari-Cagliari-Palermo-Milano-Venezia-Catanzaro-Firenze.

In collaborazione quindi con il consorzio Elis, Anas ha deciso di intraprendere questo progetto nelle scuole per tre anni. Sviluppando un percorso che si dividerà in due fasi: momenti di confronto con i professionisti d’azienda, identificati come maestri di mestiere, ed esperienze sul campo, una sorta di “summer job” di almeno due settimane.

L’iniziativa sarà presentata lunedì alle 10 alla presenza della preside Enza Maffei, del professore Giuseppe Ceo, referente del progetto e dei responsabili di Anas e del consorzio Elis.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here