“Abbiamo battuto la più forte del campionato, concedendo poco. La vittoria è giusta e c’era un rigore su Furlan”: il tecnico del Bari Stefano Colantuono è soddisfatto della prova della squadra contro il Frosinone, nonostante un avvio difficoltoso.

La forza dei rincalzi

“La prova di Daprelà e Furlan? Stanno tutti sul pezzo, anche chi gioca meno. Chi ha sofferto di più, si è fatto trovare pronto. Con il 3-4-3 un gol così significa che abbiamo fatto bene tutti i movimenti”.

Vittoria in emergenza

“Avevamo tanti acciaccati. Non avevamo i terzini.  Suagher l’ho perso dopo 20’ per un problema al ginocchio”.

Il rigore non fischiato

“Fallo su Furlan? Clamoroso. C’è chiara occasione da gol e  rosso per Mazzotta”.

La supremazia del Frosinone

“Nel primo tempo sapevamo che il Frosinone avrebbe palleggiato di più. Volevo creare di più. Dovevamo rimanere compatti dietro, avevamo un Frosinone con un potenziale offensivo notevole”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here