Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Arrestato due volte, in poche ore, prima per detenzione di centinaia di dosi di marijuana e poi il ritrovamento di una pistola con matricola abrasa nel cruscotto della sua auto: questa la giornata in manette di un incensurato di Molfetta, per due volte finito nel mirino die Carabinieri della stazione locale.

Il primo arresto

Dopo esser stato più volte monitorato in atteggiamenti sospetti, i carabinieri l’altra sera hanno deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo: all’interno del frigorifero e in una scatola da scarpe, nascosta in un armadio, sono state rinvenute centinaia di dosi di marijuana, pronte ad essere immesse nel mercato locale della droga, oltre ad un  bilancino elettronico di precisione. Inevitabile l’arresto: la procura ha disposto i domiciliari in attesa del giudizio.

Il secondo arresto

La mattina dopo i militati hanno deciso di controllare l’auto dell’incensurato e hanno fatto una nuova scoperta perquisendo il veicolo: dal cruscotto è saltata fuori una pistola cromata, senza matricola, completa di caricatore e proiettili, ovviamente detenuta illegalmente. Dopo questa nuova contestazione il giovane ha ricevuto una nuova contestazione, questa volta per detenzione illegale di arma da sparo e sarà processato per direttissima.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui