Cabtutela.it
acipocket.it

Ammaliati dalla bellezza del Castello Svevo di Bari, ma allo stesso tempo delusi dalla mancata valorizzazione e dalle condizioni in cui si trovano alcune aree. E’ questo il giudizio dei visitatori che domenica hanno raggiunto Bari Vecchia per conoscere meglio un pezzo di storia del capoluogo pugliese. Le recensioni su Tripadvisor sono tutte delle stesso tenore: bello ma tenuto male, la sintesi.

La mail del lettore

Anche un lettore di Borderline ci ha inviato una lettera per lamentare la scarsità dei servizi offerti. Oggi pomeriggio – scrive Simone Cellamare – con mia moglie e mia figlia siamo andati al Castello Svevo; racconto una fiaba a mia figlia fatta di principesse, draghi sputa fuoco e cavalieri. Entriamo e: auto parcheggiate all’interno, una zona transennata con sterpaglie risalenti a Federico II, tubi rossi metà penzolanti e metà collegati ad un impianto elettrico, non uno straccio di percorso guidatoe buona parte del Castello occupata e inaccessibile perché sede degli uffici della Sovrintendenza.  Per fortuna mia figlia, sempre in cerca della principessa e del drago, si è avviata all’uscita da sola con un candido: “Non mi piace questo castello, è vuoto”. Sante parole di una bambina che a 3 anni ha capito la provincialità di una città. Al Tower of London – conclude – ci sono figuranti e nei fossati fanno spettacoli per turisti; al castello di Budapest e Praga rivivi e respiri l’aria del Medioevo. Il nostro non ha nulla da invidiare ma è anonimo, non attrattivo”.

Il giudizio su Tripadvisor

Su Tripadvisor le lamentele sono identiche: “Ho visitato questo pezzo di storia che fa parte della bellissima città di Bari – scrive Antonio M. – mi aspettavo di più. Tutto un piano era in ristrutturazione e non era visitabile. L’esterno era transennato e pieno di gatti, di conseguenza un forte odore di urina. Consiglio più manutenzione”. “Certo – le fa eco Ivana arrivata da Bisceglie – vederlo dall’esterno è stupendo, ma le zone praticabili sono veramente una minima parte rispetto al complesso visibile da fuori”. “L’ennesima attrazione meravigliosa che in casa nostra viene valorizzata poco o nulla. Peccato, consigliatissimo”, scrive un altro visitatore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui