Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

La “prima” è stata positiva. E la seconda arriverà presto, domenica 9 aprile, preceduta dalle sessioni di prove libere e ufficiali. Dopo il 12° posto nel Gran Premio d’Australia al debutto in Formula 1, il pugliese Antonio Giovinazzi prenderà parte anche al Gp di Cina sullo Shanghai International Circuit. Il 23enne di Martina Franca sostituirà nuovamente l’indisposto Pascal Wehrlein.

Obiettivo? La Top 10. “Fare un punto nel gp di Cina cambierebbe la mia carriera” spiega GIovinazzi, che in Australia ha coronato un sogno. Proprio così: “Guidare in F1 è stato un sogno che avevo fin da ragazzo. Mi hanno chiamato tardi, ma mi sono goduto ogni sessione. Non dimenticherò mai questa esperienza”.

In Cina non è esclusa la pioggia: “Sarà un weekend totalmente diverso. Potrebbe esserci del bagnato. Fare un’esperienza sulla pista bagnata sarà difficile, ma farò del mio meglio”.

Quanto al suo futuro, il 23enne pilota pugliese resta con i piedi per terra: “Sono il terzo pilota della Ferrari. In Cina potrò guidare nuovamente, e avrò più tempo per prepararmi alla gara. Devo fare molta esperienza, ma quest’anno è molto presto per pensare alla prossima stagione”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui