Scontro sulle elezioni del Consiglio degli Studenti al Politecnico di Bari, Azione Universitaria: “Per la prima volta noi alla guida”

L'associazione risponde alle accuse di Studenti Democratici: "Ecco cosa è accaduto durante la scelta dei componenti dell'organo rappresentativo"

980
Politecnicoba
(Foto Luca Desiderato)

Dopo le accuse di Studenti democratici sulle elezioni per il Consiglio degli studenti del Politecnico di Bari, arriva la risposta di Azione Universitaria che per la prima volta ha ottenuto la maggioranza e la presidenza quindi dell’organo rappresentativo. 

Il resoconto della votazione nella nota di Azione Universitaria Politecnico

“Grazie al grande risultato delle elezioni di dicembre – si legge nella nota –  la composizione del Consiglio ha permesso alla nostra associazione di poter eleggere il presidente del Consiglio degli Studenti. Negli ultimi due mandati, infatti, gli accordi che vi erano tra le varie associazioni dovuti alle ideologie politiche esterne contro Azione Universitaria Politecnico, ci hanno impedito di perseguire questo obiettivo nonostante la volontà contraria della maggioranza degli studenti del Politecnico. Questi accordi non si sono riproposti in questo biennio perché, probabilmente, alcuni hanno ritenuto inadeguato il livello di rappresentanza espresso dall’associazione che aveva gestito i precedenti mandati. In questa occasione, per la prima volta nella storia del nostro ateneo, Azione Universitaria Politecnico ha ottenuto la maggioranza alla terza votazione per il presidente del Consiglio, e il neo eletto è stato il collega Andrea Barletta del corso di Meccanica Magistrale”.

Successivamente il consiglio ha eletto una vice-presidente, Chiara Vitale, dell’associazione Link, prima dei non eletti alla carica di presidente.  “Questa scelta – prosegue la nota –  è stata dettata anche dalla volontà di attribuire una maggiore democraticità al consiglio in quanto sarebbe stato inutile eleggere un vice-presidente della nostra associazione. Inoltre, sono stati eletti 3 segretari, uno per associazione. Giunti alla votazione dei rappresentanti degli Studenti in Senato Accademico, noi di Azione Universitaria Politecnico, consci del fatto che i nostri 19 voti non ci avrebbero permesso di eleggere due rappresentanti in Senato, abbiamo voluto destinare una parte di questi al candidato di Link Politecnico di modo tale da assicurare il suo posto nel senato stesso; questa scelta è stata dettata soprattutto dal buon senso, dopo aver considerato gli spiacevoli inconvenienti del passato, quali le ricorrenti e ingiustificate assenze dei precedenti rappresentanti degli studenti in Senato Accademico di Studenti Democratici e dell’affiliata associazione tarantina che sono stati sollevati dal loro incarico dal Rettore per le gravi inadempienze”.

La nuova composizione del Consiglio:

  • Presidente del Consiglio degli Studenti: Andrea Barletta;
  • Vice-presidente del Consiglio degli Studenti: Chiara Vitale;
  • Segreteria del Consiglio degli Studenti: Roberta Ursi, Agnese Spedicato, Michele Noviello;
  • Rappresentanti in Senato Accademico: Alessandro Sportelli, Savino Ingannamorte, Michele Cito, Francesco Nocera;
  • Rappresentante nel Nucleo di Valutazione: Maria Chiara Fasinella;
  • Rappresentante nella Commissione Etica: Alessandro Ancona;
  • Rappresentanti nel Comitato Unico di Garanzia: Claudio Lepore e Elisabetta Figliuolo.
Ti potrebbero interessare...


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here