Cabtutela.it
acipocket.it

Sedici multe per aver gettato i rifiuti nei giorni festivi, quando era vietato; 4 sanzioni per mancata differenziata e altre 3 contravvenzioni per omessa raccolta delle deiezioni canine. In totale 2.100 euro di multe elevate tra domenica e ieri. Pugno di ferro del Comune e della polizia municipale nei confronti di chi non ha rispettato le regole nei giorni di Pasqua, gettando l’indifferenziata nonostante fosse stato annunciato il divieto.

Uno stop inevitabile per fare fronte alla chiusura delle discariche nei giorni festivi: molti baresi hanno, però, ignorato l’avviso e hanno finito per trasformare alcuni angoli della città in tante piccole discariche a cielo aperto.

I bidoni dell’indifferenziata sono stati riempiti all’inverosimile, ma situazione non diversa si è presentata per quelli della carta, della plastica, del vetro e dell’organico. Stracolmi e maleodoranti. In questo caso però il conferimento del differenziato era consentito, ma i cassonetti non sono stati svuotati tanto da evitare l’effetto discarica.

Rifiuti


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui