Tempo di “esami” e di battesimo in acqua per i bagnini a quattro zampe  dell’associazione di volontariato e di protezione civile “Scuola cani salvataggio nautico Onlus 2011”. La manifestazione è in programma domenica 30 aprile, alle 11, a conclusione del periodo invernale di addestramento e di preparazione delle nuove Unità cinofile da salvataggio, iniziato la prima domenica di ottobre 2016. L’associazione svolge da quattro anni, durante il periodo estivo e in maniera gratuita per il Comune di Bari, un servizio integrativo di pattugliamento e salvataggio in mare sulla spiaggia di Pane e Pomodoro.

Sotto la supervisione del presidente nazionale dell’Associazione cinofila salvataggio nautico di Monza, Claudio Longoni, e dal responsabile della Società nazionale salvamento di Genova, Alberto Tricarico, si svolgeranno alcune prove di valutazione delle già operative Unità cinofile e verranno valutati i nuovi binomi che hanno svolto la preparazione durante il periodo invernale.

Ci saranno delle simulazioni di salvataggio in mare, che vedranno coinvolti anche i volontari dell’Associazione di soccorso sanitario “Angels Team” di Capurso, a suggellare una collaborazione ormai consolidata, e il Nucleo salvataggio nautico dei Vigili del Fuoco. Alla fine della manifestazione, ci sarà il “battesimo in acqua” dei cuccioli della scuola.

“La nostra Associazione – spiega il presidente Donato Castellano – sarà presente anche per l’estate 2017, con i propri volontari, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro, assicurando ogni sabato e ogni domenica un servizio di salvataggio in mare oltre che un servizio di accoglienza alle persone diversamente abili. E’ una grande soddisfazione, aver ricevuto la riconferma da parte dell’amministrazione comunale, sempre molto vicina alla nostra modesta realtà associativa, siamo prossimi ad affrontare dei mesi molto caldi con una serie di presenze e manifestazioni sempre al servizio del cittadino”.

Cinque i salvataggi effettuati nelle passate estati, oltre a una costante attività di prevenzione ed educazione dei bagnanti al rispetto delle regole fondamentali per la sicurezza in mare, con tanto di opuscolo ludico-didattico dal titolo “Le 10 regole per un bagno sicuro”, distribuito sulla spiaggia ogni fine settimana.

Inoltre, a maggio l’associazione sarà presente in mare alla festa del Santo Patrono il 7 e l’8 maggio con un mezzo natante, un gommone acquistato grazie alle offerte raccolte del 5×1000 del 2014. E’ partita, inoltre, una collaborazione attiva anche con il Circolo della Vela di Bari, che ci vedrà presenti durante le loro regate veliche per assicurare sicurezza in mare.

“Siamo orgogliosi di quello che siamo e di quello che facciamo – conclude Castellano – invitiamo tutti i cittadini in spiaggia per trascorrere una domenica diversa, una ‘Domenica Bestiale’ in compagnia delle nostre splendide Unità Cinofile”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here