Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sarà “Il Pan del Diavolo” ad inaugurare venerdì 5 maggio una nuova rassegna dell’Eremo Club di Molfetta, nell’ambito della stagione 2017. “I concerti del venerdì” partono con la tappa pugliese del “Supereroi tour” del duo siciliano folk-rock, formato da Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo, voci e chitarre, tornati con il quarto lavoro discografico, a tre anni dall’ottimo “Folkrockaboom”.

“Supereroi”, pubblicato a febbraio per La Tempesta Dischi ha portato nel mondo de Il Pan del Diavolo personalità di prestigio del rock italiano come Piero Pelù, che ha co-prodotto una buona parte del disco, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vincenzo Vasi,  già al lavoro con Vinicio Capossela,  e Umberto Maria Giardini, che, a sua volta, il 26 maggio sarà ospite della rassegna del club molfettese. I guitar heroes dell’indie italiano, voltate le spalle alla rabbia giovanile, superano i propri steccati musicali dando vita ad  un album di riff eclettici e  intense ballate spirituali, naturale approdo di anni di sperimentazione e potenti esibizioni live sui più importanti palchi italiani.

 “Scrivi, suona, registra: questo è stato il nostro lavoro per due anni e mezzo, non eravamo più dei ragazzini colpiti da esplosioni e meteore di rabbia musicale – raccontano i due – il titolo dell’album ha una doppia valenza; infatti da un lato è il titolo di un brano,  dall’altro rappresenta la nostra convinzione che i supereroi non siano solo fra le pagine dei fumetti o nell’immaginazione ma fra di noi. Tutti abbiamo dei superpoteri sopiti e diluiti spesso dalla quotidianità ma proprio come nei film alcuni eventi scatenanti ci possono trasformare, possono risvegliare noi e le nostre qualità. Noi crediamo che questa forza sia la musica”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui